logo_san_fedele
divi

Presentazione monografia

Oltre a quelle delle Associazioni che operano in paese, redatte in occasione di traguardi importanti, c’erano già a Poggiridenti varie pubblicazioni relative al patrimonio artistico, ma nessuna specifica sulla Chiesa Parrocchiale di San Fedele. E così, cogliendo l’occasione delle celebrazioni del V centenario di fondazione della parrocchia (1514-2014), Franca Prandi ha curato l’edizione della monografia: LA CHIESA DI SAN FEDELE IN PENDOLASCO POGGIRIDENTI. Dopo mesi di ricerche e studi da parte dei vari autori, si è arrivati ad un prodotto finale poderoso, che, secondo gli addetti ai lavori, va ad arricchire il patrimonio culturale non solo della piccola comunità di Poggiridenti, ma della Valtellina. Un lavoro a più mani, quindi, in cui, oltre a Franca Prandi, studiosa di storia locale e curatrice del volume, intervengono con specifiche competenze gli storici dell’arte: Francesca Bormetti, Simonetta Coppa, Gian Luca Bovenzi e il musicologo don Felice Rainoldi. La monografia, costituita da 528 pagine e corredata da foto a colori di Federico Pollini, fresca di stampa da parte della Tipografia Bettini di Sondrio, è stata illustrata dalla Presidente dell’Associazione e donata in anteprima a S.E. Diego Coletti, Vescovo di Como, il 6 dicembre, in occasione della visita pastorale a Poggiridenti.

La presentazione ufficiale dell’opera è avvenuta domenica 21 dicembre 2014 alle ore 17.00 in una gremita chiesa di San Fedele, con l’intervento dei vari autori. Per l’occasione era stato invitato il prof. Massimo Della Misericordia, già nostro ospite in occasione del ciclo di conferenze sugli affreschi delle Opere di misericordia, che ha trattato il tema: “San Fedele di Pendolasco tra storia particolare e storia generale”.

Il volume, ricco di storia e arte, che non riguarda solo Poggiridenti, ma che tocca anche realtà culturali della media Valtellina, è disponibile presso l’Associazione San Fedele.